Home ] Su ] NINNA NANNA PER TUTTI I BAMBINI ] ANGELO CUSTODE ] PELLE DI FOGLIA ] ORA DORMI AMOR MIO ] BUONANOTTE BUONANOTTE ] PATTY PLA ] L'ALE L'ALE ] SIMONE INGEGNOSO ] LA FIGLIA DEL RE ] SAMUELE COGLIEVA LE MELE ] EVVIVA LA SARA ] IL LIBRO DEI SOGNI ] UN MONDO VERDE VERDE ]

                       

MAUROMUSIC su FACEBOOK  

 

 

BREVE TRACCIA DI COPIONE PER UNO SPETTACOLO TEATRALE

Non lo vorresti anche tu, UN MONDO VERDE VERDE? E saresti disposto a rinunciare al frigorifero, alla lavatrice, al motorino, alla monovolume, al cellulare, al palmare, a ......? Come hai detto? No? E va be' allora beccati 'sto mondo super grigio, e buon divertimento!

Un giorno, per caso, m'è capitato per le mani IL LIBRO DEI SOGNI: state un po' a sentire cosa m'è successo...

 

o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o

 

Vi piacciono gli animali? Ma davvero davvero davvero? E va bene; se è davvero così sono disposto a darvi in affidamento (temporaneo, s'intende) questa mia simpaticissima primogenita. Chissà se dopo averla avuta per qualche tempo, continuerete a cantare con me ... EVVIVA LA SARA!

I bambini un po' disubbidienti (e chi non lo è?) sono destinati a diventare dei grandi esemplari: ma no, che avete capito? Grandi è un aggettivo, e sta per "adulti"! Esemplari è un sostantivo e sta per "quasi perfetti"! Così è stato di questo bambino (oggi alto 1,92 cm.). E se allora SAMUELE COGLIEVA LE MELE con lo scaleo, oggi le coglie direttamente dal ramo...

 

o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o

 

Chi l'ha detto che per forza i belli sono anche  buoni  simpatici e intelligenti? Ma dov'è scritto? Ad esempio, LA FIGLIA DEL RE era un po' bruttina: ma in quanto a furbizia...

Avete per caso per le mani uno di quei bambini aggeggioni e intraprendenti che adorano scoprire il lato oscuro di tutti gli oggetti? Ecco, allora non può che somigliare a questo SIMONE INGEGNOSO!

 

o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o

 

Quanti tipi di maestre conoscete? L'intellettuale, la giocherellona, la superdotata, l'allegra, la rigorosa, ecc, ecc,! Ma scommetto che nessuna è come L'ALE L'ALE: bella forza: è mia moglie!

Care mamme. Cari papà (o babbi, come si dice dalle mie parti...). Non so voi, ma io la frase iniziale di questa ninna nanna, me la sono sentita ripetere un trimiliardone di volte: e, sinceramente, m'ha un po' stufato. Ho provato con le storielle, con le fiabe, con il gioco ad-libitum, con la camomilla, col polaramin... ma: Niente! Niente più di questa  NINNA NANNA PER TUTTI I BAMBINI  ha mai fatto effetto... (non è mica vero, ovviamente!)

 

o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o

 

Conigli nani, gattini d'angora, cani pechinesi, criceti: ma è possibile che l'uomo (adulto e cucciolo) i suoi migliori amici se li vada sempre a pescare dal mondo animale? E il mondo vegetale, dove lo mettiamo? Probabilemente, nessuno ha mai avuto la fortuna di incontrare un albero come PATTY PLA: altrimenti, l'amicizia uomo-vegetale sarebbe fiorita in un ramo-secondo...

Chissà come mai avrò scritto cosi tante ninne nanne... Comunque, ora basta: è tardi! Allora ... BUONANOTTE BUONANOTTE

 

o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o

 

Un'altra ninna nanna, direte voi? Si, ma questa, non è tanto rivolta ai bambini, quanto ai genitori. Quando stanchi dalla giornata di duro lavoro, sfibrati dalle tre ore di lettura-novelle-canto-ninnenanne, inginocchiati dalle malefatte quotidiane della loro peste, la vedono finalmente arresa alle braccia di Morfeo, lo guardano e pensano: ORA DORMI AMOR MIO, buonanotte. Proprio come pensava una mamma che scrisse questa poesia tanti anni fa ...

Ti è mai capitato di sentirti, unico, isolato, diverso?  E se un giorno scoprissi che, come te, ce ne sono a milioni? Per poi tornare a sentirti diverso: ... ma in meglio! Proprio come PELLE DI FOGLIA

 

o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o

 

E' l'ultima ninna nanna: ma stavolta, vista la mastodonticità dell'impresa-addormentatura, ho chiesto rinforzi: e sapete a chi? A lui, all' ANGELO CUSTODE

 

 

o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o-o